Home     Contatti     Dove siamo

Promotori

Città di Casale Monferrato

La città di Casale Monferrato ha aderito con una serie di progetti ai Pti (Piani Territoriali Integrati) della Provincia di Alessandria, fra i quali il centro di riciclaggio del freddo e il centro di servizi per le imprese.

Questo permetterà di costituire un polo a supporto dello sviluppo locale e internazionale di questa filiera produttiva.

Gli obiettivi del Centro sono di creare sinergia tra gli operatori del settore della refrigerazione, condizionamento e pompe di calore (energie rinnovabili).

In un periodo storico in cui i prodotti a basso valore aggiunto vengono prodotti in Estremo Oriente diventa indispensabile una collaborazione sulla ricerca di nuove tecnologie ed innovazioni di carattere scientifico che possano creare prodotti ad alta efficienza energetica e a basso impatto ambientale, anche come richiesto da sempre più normative internazionali.

Le aziende del casalese, tutte di piccole-medie dimensioni, non avendo la possibilità di ricerca di questo tipo, potranno godere di queste facilities che si uniranno anche a una elevata formazione per tutti i tecnici italiani del settore.

Un laboratorio avanzato potrà essere utilizzato dai partecipanti al progetto anche a seguito di nuove certificazioni richieste in ambito europeo.

La sede del Centro è stata individuata nel simbolo storico della città di Casale: il Castello del Monferrato. E sono proprio il recupero e la messa a disposizione l'ala ovest del cortile occidentale gli interventi su cui l'Amministrazione comunale ha deciso di impegnarsi affinché il Centro di formazione e ricerca del freddo possa diventare un polo attrattivo per l'intero territorio.

Centro Studi Galileo

Il Centro Studi Galileo è il più autorevole Centro Formativo in Italia ed è considerato uno dei primi in Europa e nel mondo per l’attività di formazione e informazione nei settori del freddo, condizionamento e, recentemente, delle energie rinnovabili.

Nato 40 anni fa nella storica Capitale del Freddo, Casale Monferrato, ha interpretato la concretezza e lo spirito imprenditoriale della provincia Piemontese che ha permesso al CSG in 4 decenni di specializzazione di collaborare con realtà internazionali, sviluppando partnership di altissimo livello e prestigio con i maggiori enti europei e mondiali. La strettissima collaborazione con l’IIR, dal quale dipende più dell’80 % della popolazione mondiale per quanto riguarda la refrigerazione, con le Nazioni Unite – UNEP e con la Commissione Europea sono l’esempio (oltre ai maggiori enti USA e mondiali) di come il CSG sia centrale nel meccanismo decisionale e di indirizzo delle politiche internazionali di settore.

Ulteriore supporto all’ambiente frigorista e al settore del freddo è giunto da parte di Centro Studi Galileo unendo per la prima volta Tecnici – Industrie e Università per dare sempre maggiore completezza e efficacia all’informazione e alla formazione. Sono decine di anni infatti che organizza nelle principali università italiane convegni e corsi sulle ultime tecnologie del freddo e nelle Università in UK sulle energie rinnovabili. Le Nazioni Unite - UNEP, da decenni collaborano, sempre con il CSG, nell’attività di formazione e informazione per favorire lo sviluppo di una maggiore consapevolezza ambientale da parte degli operatori dei settori dell’Energia e del Freddo. Nel mese di marzo le Nazioni Unite hanno conferito al CSG l’incarico di promuovere e coordinare le tavole rotonde di contatto tra operatori europei e paesi in via di sviluppo presso il parlamento scozzese, il Politecnico di Milano e le principali università e istituzioni europee a Parigi (sede ONU), Francoforte e Londra.

Le Nazioni Unite hanno inoltre scelto i patentini CSG a livello mondiale per le associazioni a loro collegate inviando i rispettivi direttori/presidenti ai corsi di Casale Monferrato per essere formati e trasmettere il Know How ai loro associati (vedi numero 9/2012 di Industria&Formazione).

Vero fiore all’occhiello dell’attività informativa del Centro Studi Galileo è il Convegno Europeo, da sempre patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e co-organizzato con le Nazioni Unite, che si tiene con cadenza biennale ed è giunto alla sua XVesima edizione che si terrà il 7 e 8 giugno 2013 al Politecnico Milano. Il Dipartimento freddo ed energia UNEP delle Nazioni Unite è infatti intervenuto presso il Governo Italiano – Ministero dell’Ambiente per intensificare la proficua collaborazione di quest’ultimo con il Centro Studi Galileo. L’attività internazionale del Centro Studi Galileo si caratterizza anche con l’edizione della rivista ISI (International Special Issue) che viene regolarmente distribuita a cura delle Nazioni Unite, presso i summit mondiali e i maggiori meetings, ai Capi di Stato dei 180 Paesi firmatari del protocollo di Kyoto.

Accanto alla rivista internazionale il CSG è pure editore della rivista Industria & Formazione, principale organo nazionale del settore freddo, che viene distribuita mensilmente su tutto il territorio nazionale in migliaia di copie.

Sempre a sostegno del settore del freddo, 10 anni fa, con i maggiori esperti mondiali, è stata fondata l’Associazione dei Tecnici italiani del Freddo – ATF che, oltre ad attivarsi nei vari progetti, è oggi (tramite il Segretario Generale Ing. Marco Buoni) VicePresidente di tutte le associazioni europee del freddo (AREA – 18 nazioni e 125.000 tecnici del freddo associati) acquisendo un ruolo privilegiato nei rapporti con la UE e coordinando la Commissione Europea per i refrigeranti.

Il Bel Paese è stata tra le ultime Nazioni a recepire la direttiva europea in materia di certificazione degli operatori che utilizzano gas fluorurati ad effetto serra. Poiché, per questa motivazione, l’Italia rischiava sanzioni dalle CE, il CSG per primo ha promosso le certificazioni europee, anticipando l’assunzione della legislazione Europea da parte dell’Italia ed appoggiandosi ad Ente Certificatore inglese. Ora che anche il nostro Paese ha recepito con il DPR 43/2012 la direttiva dell’Unione Europea il CSG, con Ente Certificatore Italiano, valuta, come Organismo di Valutazione Certificato, la maggior parte delle certificazioni che vengono rilasciate in Italia.

I docenti del CSG sono professionisti con pluridecennale esperienza sul campo nella direzione di grandi aziende dei settori del freddo e del condizionamento. Questo fa si che i docenti CSG non siano solo degli insegnanti ma anche degli interlocutori con una preparazione sul campo adatta a migliorare la preparazione dei tecnici e a confrontarsi sulle problematiche reali e le esigenze delle aziende.

LAMORO - Agenzia di Sviluppo

LAMORO è un’Agenzia di Sviluppo del Territorio costituita da circa 30 comuni e le 3 camere di commercio delle province di Asti, Alessandria e Cuneo. Le principali attività condotte dalla società vengono sviluppate nei seguenti settori: sviluppo economico, sostenibilità ambientale, energie rinnovabili, efficienza energetica, gestione di piani e programmi.

LAMORO è nata nel 1995 con l’intento di creare una nuova economia basata sullo sfruttamento e potenziamento delle risorse locali, valorizzazione dell’identità territoriale e lo sviluppo del capitale umano. Nel corso degli anni Lamoro ha potenziato la sua esperienza di supporto alle autorità locali e le PMI individuando nuovi metodi, competenze e abilità nella creazione di piani e programmi per lo sviluppo locale sostenibile e la crescita territoriale. L’Agenzia di sviluppo LAMORO ha creato una strategia di supporto alle Autorità locali, basata sull’interazione e sul partenariato degli attori pubblici e privati, cercando soluzioni alternative per la valorizzazione delle risorse tradizionali, mobilitando i finanziamenti disponibili a livello regionale, nazionale ed europeo, dando supporto alle Autorità regionali e nazionali con attività di capacity building. Nel corso della propria attività ha gestito oltre 70 progetti nell’ambito dei fondi europei, 2 Patti Territoriali, oltre ad aver sviluppato progetti nel campo delle biomasse, fotovoltaico ed efficienza energetica.

Comune di Casale Monferrato ECT Centro Studi Galileo LaMoRo ATF Confartigianato Provincia di Alessandria Politecnico di Torino
Confindustria Coldcar Iarp Mondial Pastor Frigor Rivoira Sanden Vendo Zanotti